Salta al contenuto principale
x

Gli Appuntamenti

Nel periodo clou dell’estate, le proposte di svago e intrattenimento sono talmente tante da creare un cartellone di eventi in pratica senza soluzione di continuità: il più grande spettacolo all’aperto per le tue vacanze.

La notte
Pub, localini alla moda, caffè, winebar, gelaterie, ristoranti, discobar e discoteche abbondano in tutti i centri della costa; la sera, musica e balli sono garantiti anche dagli stabilimenti balneari. L’offerta è arricchita dalle maggiori città, distanti pochi chilometri dal litorale, dove nel corso della stagione si organizzano importanti attività culturali, mostre, concerti, spettacoli e manifestazioni di ogni tipo.


Lo shopping
Tutti i centri principali offrono la possibilità di fare shopping;le molte e importanti aziende abruzzesi d’abbigliamento e accessori offrono opportunità davvero convenienti. Durante la settimana i centri della costa sono rallegrati dai mercatini all’aperto dedicati ai prodotti tipici della gastronomia e dell’artigianato, o all’antiquariato e al modernariato. Tutti i paesi hanno un proprio giorno di mercato in piazza che solitamente si svolge al mattino: rappresenta una simpatica proposta per curiosare tra i banchi degli ambulanti, alla ricerca della curiosità giusta per i propri gusti.


Le sagre gastronomiche
Nel corso dell’estate, le sagre dedicate ai prodotti tipici e ai piatti della tradizione sono numerose. Basta allontanarsi di qualche chilometro dai centri turistici costieri, spingendosi soprattutto verso i paesi della fascia collinare e pedemontana per degustare i piatti tradizionali della cucina locale. Se la collina è il luogo originario di questa allegra e spensierata tradizione festaiola e gastronomica di stampo tradizionale (come i famosissimi arrosticini, sottili spiedini di pecora cotti alla brace e gustati caldi),
sulla costa non mancano gli appuntamenti con il gusto legati alla pesca e alla tradizione marinara, il piatto più noto è certamente il brodetto di pesce a cui è dedicata un’intera settimana di iniziative gastronomiche e culturali nella città di Vasto.

Gli eventi
L’estate culturale abruzzese ha i suoi momenti più alti nel mese di luglio, quando a Pescara si tengono l’annuale Festival Internazionale del Jazz (il più antico d’Italia) e il Premio Flaiano di cinema, teatro, editoria e televisione che ogni anno richiamano in Abruzzo un gran numero di personaggi di assoluto rilievo internazionale.
A Vasto, da molti anni si organizza il premio letterario Histonium (che sarebbe l’antico nome romano della cittadina), mentre dal 1967 il Premio Vasto d’Arte richiama artisti da tutta Europa.

Ancora a Pescara, nel grande teatro all’aperto intitolato a Gabriele d’Annunzio, situato nel cuore di una bella pineta proprio di fronte alla spiaggia, si svolge nei mesi di luglio e agosto la Stagione Teatrale Estiva alla quale partecipano le maggiori compagnie teatrali nazionali. Più a nord, sono da ricordare l’appuntamento annuale che Tortoreto dedica alla Rassegna del Teatro per Ragazzi, con spettacoli di giocolieri, clown e trampolieri e il Festival del Teatro Comico a Sant’Omero. La trentennale Rassegna Internazionale di Musica d’Organo, ambientata nelle antiche piazzette di Vasto, ha accolto i nomi più celebri del settore, così come il festival di Musica Classica “Pietre che cantano” nella incantevole cornice medievale di Ocre e dei borghi medievali della Valle dell’Aterno, l’Estate Musicale a Lanciano. Al blues sono invece dedicati gli importanti appuntamenti estivi di Aventino Blues, che coinvolge numerosi comuni della omonima valle del medio chetino, e la rassegna di Tortoreto. Per i più giovani il ventaglio di offerte è ancora più ampio e variegato; oltre ai concerti dei cantanti più gettonati del momento e dei mostri sacri della musica italiana e internazionale, che vengono fissati di anno in anno dalle singole amministrazioni. Sul fronte cinematografico Le mostre Le località della costa dispongono di numerosi musei e sale di esposizione, come il MAS (Museo d’Arte dello Splendore) a Giulianova, la Villa Comunale a Roseto, il Museo d’Arte Contemporanea Vittoria Colonna, il Museo Cascella e il Museo delle Genti d’Abruzzo a Pescara, il Museo Michetti (MuMi) di Francavilla al Mare, il Palazzo Farnese a Ortona, il palazzo D’Avalos a Vasto, solo per citare i più noti.
In estate essi diventano sede di mostre ed eventi culturali espositivi di notevole interesse. Importanti appuntamenti con la pittura, la scultura e la fotografia si svolgono anche in contesti meno usuali, come piazze, centri storici, castelli, chiese sconsacrate, persino fabbriche in disuso. Tra gli eventi più importanti si segnala Castelbasso Progetto Cultura, una ormai decennale esposizione di opere d’arte, allestita tra luglio ed agosto nell’omonimo borgo medievale sulle colline teramane. Le opere di artisti di fama internazionale, esposte nei fondaci antichi e nel palazzo delle mostre, e un ampio ventaglio di spettacoli ed eventi culturali collegati lo rendono un appuntamento molto interessante. Il borgo di Montone organizza da alcuni anni la rassegna “tra il sole e la luna”, ricca di performance artistiche, teatro di strada e opere di artisti locali esposte nel centro storico.

Le rassegne di artigianato artistico
Fra i numerosi appuntamenti estivi dedicati alla valorizzazione dell’artigianato artistico abruzzese merita una menzione apposita la Mostra dell’Artigianato di Guardiagrele, attiva ormai da quarant’anni, che propone e premia ogni anno le eccellenze produttive regionali.
Di particolare successo anche le rassegne d’artigianato artistico nella bellissima cornice del Porto Turistico “Marina di Pescara”,che valorizzano in particolare le produzioni orafe, che in Abruzzo hanno una tradizione di particolare spessore e originalità.

Le feste tradizionali
La stagione delle feste in onore dei Santi protettori dei paesi rivieraschi, ma anche delle zone collinari a ridosso della costa, viene aperta al porto di Pescara, con la grande processione di barche in onore di Sant’Andrea, protettore dei pescatori. In attesa della processione, da oltre 150 anni la comunità dei pescatori fa a gara per ospitare sull’imbarcazione di famiglia la statua del Santo, che guida la sfilata nell’ultima domenica di luglio.
In serata si può assistere ai fuochi d’artificio sparati dal mare e approfittare di una delle più vaste sagre di pesce fritto del medio Adriatico. Processioni a mare, con decine di pescherecci addobbati, si svolgono anche a Giulianova, per la festa d’agosto in onore della Madonna del Portosalvo, nella vicina Tortoreto Lido e a Vasto, ma questa volta sul finire di settembre per celebrare San Michele Arcangelo.
Di tutt’altro genere, invece, è la festa di San Franco, a Francavilla al Mare, che attira i giovani dell’intera regione grazie alla scelta di far chiudere i festeggiamenti ai nomi più celebri della musica italiana e ai magnifici fuochi d’artificio sul mare: uno spettacolo fantasmagorico che dura oltre un’ora.
A Vasto si tiene la rievocazione storica del Toson d’Oro, che tramanda i fasti seguiti al conferimento dell’omonima decorazione, avvenuta nel Settecento, da parte dell’Imperatore d’Austria al marchese del Vasto, Cesare Michelangelo d’Avalos.
Ha il sapore dell’antico anche l’originale manifestazione che si svolge, sempre a Vasto, la mattina di ferragosto: da tutta Italia, e non solo, arrivano artigiani e commercianti che nella piazzapiù importante del centro storico espongono i più diversi tipi di campanelle, di ogni grandezza e materiale.
I centri più importanti dell’interno distano al massimo un’oretta diviaggio dalla costa, quindi vale la pena tener presenti i grandi eventi che organizzano nel corso dell’estate.
Per citare solo i due più importanti, vale davvero la pena di assistere all’emozionante Giostra Cavalleresca di Sulmona, articolata su due fine settimana a cavallo tra luglio e agosto, e alla Perdonananza Celestiniana dell’Aquila, che ha il suo clou tra il 28 e il 29 agosto, allo spettacolare corteo in costumi rinascimentali della rievocazione storica del Mastrogiurato di Lanciano (1° settembre).
Particolari, anche se di recente istituzione, le rievocazioni storiche e i mercatini medievali di Popoli, legati alla tradizione dei Balestrieri e organizzati nell’ambito del ferragosto popolese.

 

Proposte di Viaggio, Itinerari & Idee

Che decidiate di trascorrere nella nostra regione solo un weekend o un'intera vacanza, troverete qui spunti e suggestioni sui luoghi, le attività, i borghi e i percorsi più affascinanti per scoprire l'Abruzzo più autentico!