Beni Culturali e Ambientali

Abbazia di Santa Lucia – Rocca di Cambio (Aq)

By 4 Maggio 2021No Comments

A circa due chilometri dal paese di Rocca di Cambio sorge la chiesa di S. Lucia, monumento di interesse nazionale di architettura gotico-romanica, la cui fondazione risale al XII secolo.

L’edificio fu eretto probabilmente su una precedente costruzione che oggi costituiscono la cripta della chiesa.

Gran parte del complesso monastico è andata distrutta in seguito al terremoto del 1703. 
La facciata, squadrata, presenta caratteri medievali, come la finestrella rotonda di fattura duecentesca al centro del prospetto. Il portale, del XV secolo, presenta capitelli corinzi rinascimentali. Il campanile a vela è stato aggiunto nel Settecento. 
L’edificio, a pianta a croce latina, ha una struttura rettangolare divisa in tre navate della stessa ampiezza terminanti in un presbiterio privo di abside. In seguito al terremoto del 1915 l’originaria copertura a botte è stata sostituita da quella in legno. Nel transetto degno di nota è il ciborio del XV secoloPregevoli sono gli affreschi trecenteschi, presenti sia nella chiesa sia nella cripta simili a quelli dell’Oratorio di San Pellegrino e di Santa Maria ad Cryptas di Fossa. Gli affreschi ripropongono scene dell’Ultima Cena con Cristo benedicente, della Vergine col Bambino, Santa Lucia e Celestino V, della vita di Gesù, i santi Eligio, Nicola da Tolentino, Pietro e Paolo, Lucia.

Dopo un importante intervento di consolidamento e restauro per le conseguenze del sisma del 2009 la chiesa è tornata ad essere aperta al pubblico.

L.T. 18-02-2021