Beni Culturali e Ambientali

Cascata di Cusano o del Legjo- Abbateggio (Pe)

By 4 Maggio 2021No Comments

Il corso d’acqua che proviene dall’Eremo di Santo Spirito a Majella alimenta la cascata di Cusano. 

Il sentiero parte Abbateggio e conduce in tempi brevi, circa 45 minuti, al Torrente Capo La Vena. Seppur breve il percorso presenta alcune difficoltà per chi ha poca familiarità con l’escursionismo per la necessità di camminare sulle rocce e attraversare le acque gelide del fiume per un piccolo tratto per arrivare alla cascata immergendosi per quasi un metro e quaranta. Attraversata la cisterna si giunge a destinazione.

Non vi sono segnali appropriati ma indicazioni colorate sugli alberi. Man mano che ci si spinge oltre il canyon diventa più stretto e suggestivo. Alle porte della cascata è necessario superare una vasca naturale della lunghezza di un paio di metri ed immergersi con l’acqua alta fino a 140 cm. Se con voi avete una borsa poggiatela sulle vostre teste. Poco oltre, dietro le rocce si aprirà la visuale con la cascata di Cusano.

Purtroppo la visita alla cascata è attualmente vietata per eventi franosi e, in attesa di ripristino del distacco detritico verificatosi nel 2018, è consigliato informarsi preventivamente presso il Comune di Abbateggio per conoscere lo stato dei luoghi e l’eventuale avvenuta rimozione del divieto.

L.T. 08-03-2021

foto di Enrico Pighetti, cc-by-2.0