Beni Culturali e Ambientali

Chiesa Ss. Pietro e Paolo- Alfedena (AQ)

By 4 Maggio 2021No Comments

La Chiesa dei  SS. Pietro e Paolo, nel cuore del borgo, risale al sec. XIII.

Nel 1902 fu dichiarata monumento nazionale. Durante la seconda guerra mondiale le vicende belliche hanno causato danni ingenti. La ricostruzione postbellica ha comunque cercato di rispettare le antiche forme e lo stile della chiesa.

Caratterizzata da una facciata di ispirazione romanica, la chiesa è stata più volte restaurata. L’interno della chiesa è frutto di ricostruzione del 1954; i grandi mosaici sulla facciata e all’interno, opera di Fausto Conti sono datati alla seconda metà degli anni Cinquanta e agli inizi degli anni Sessanta: L’ Immacolata (con riferimenti alla cacciata dei Progenitori dal Paradiso terrestre e alle  rovine della guerra, il grande mosaico del Conti (1959); nella navata sinistra, S. Pietro Martire, pure a mosaico, dello stesso (1961).

Il portale è affiancato da due arcate cieche; in alto finestra circolare a strombo. L’interno, ricostruito nelle antiche forme (1954), è a quattro navate divise da pilastri.

L.T. 30-12-2020