Beni Culturali e Ambientali

Museo Geopaleontologico Alto Aventino – Palena

By 30 Novembre 2023No Comments

La linea guida del museo è la stretta connessione tra l’evoluzione geologica del pianeta Terra (irripetibilità degli ambienti e dei paesaggi: geodiversità) e quella della vita sulla terra in tutti i suoi ambienti (biodiversità del passato). Le scienze della terra come scienza di prospettiva per la conservazione di Gaia: il pianeta vivente. Le collezioni paleontologiche e geologiche esposte nel museo sono dunque una finestra sul pianeta “vivente del passato” e sulla storia della terra in un particolare luogo in un particolare tempo geologico. Il museo è dunque il luogo di conservazione e di riflessione sulle testimonianze, documentate attraverso gli strumenti chiave delle discipline scientifiche che ricostruiscono la paleogeografia e la paleoecologia, gli antichi ambienti (Sala della Conoscenza). La loro importanza e valenza sono anche quelle di essere tasselli che incrementano, arricchiscono e contribuiscono a definire e ampliare le finestre sulla storia geologica della Terra stessa dandoci anche coscienza delle nostre responsabilità (percorrendo verso l’uscita dal museo la sala della conoscenza come Sala della Coscienza) verso l’attuale “stato” del pianeta.

Da non perdere: esposizione al pubblico ragionata di collezioni paleontologiche di vertebrati del Miocene superiore (pesci, piante, vertebrati) provenienti da un giacimento d’importanza internazionale vincolato ai sensi del D.Lgs 42/2004 nel territorio comunale di Palena; esposizione di reperti geologici e paleontologici provenienti dal territorio dell’Alto Aventino e nella sezione generale da varie località italiane e straniere.

Informazioni: Castello Ducale di Palena (CH) | www.museogeopaleontologicopalena.it | direzione scientifica dr. geol. Silvano Agostini | tel. +39 347 6172298 | mail: silagogeo@libero.it | Per info museo e visite guidate: geologo Paolo Pitzianti | tel. 349 1950922 | mail: paolo.pitzianti@gmail.com. Le visite guidate al geosito Capo di Fiume ed alle sorgenti dell’Aventino vanno prenotate entro le ore 18 del giorno prima con messaggio WhatsApp al numero 349 1950922.