Beni Culturali e Ambientali

Riserva Naturale “Pineta Dannunziana” – Pescara

By 4 Maggio 2021No Comments

La Pineta Dannunziana rappresenta un piccolo lembo di area naturale in un contesto urbanistico di 35 ettari.

Sottoposta a tutela nel 2000 come Riserva Naturale di interesse provinciale “Pineta Dannunziana”, ospita al suo interno numerose specie di animali vertebrati con 107 specie di uccelli, 14 mammiferi, 11 anfibi e rettili, oltre a varie specie di pesci. Tra gli uccelli molti sono migratori e sono presenti  nella Pineta solo in alcuni periodi dell’anno.

Sono presenti piante tipiche delle zone umide salmastre come la canna di Ravenna, il giunco nero comune ed il giunco di Tommasini, rosa di San Giovanni, ginestrino delle spiagge e zafferanetto.

La Pineta è fortemente caratterizzata da: pini d’Aleppo, pini domestici, pini marittimi, il bosco è caratterizzato dalla presenza dei lecci e delle roverelle. Nel sottobosco vegetano  il mirto, il lentisco, l’alloro, il ligustro e l’oleandro, il camedrio e la smilace dalla foglie a forma di cuore e dai profumatissimi fiori.

La Pineta di Pescara che si estende per una superficie di 53 ettari circa,  è luogo di identificazione della cittadinanza pescarese. numerose personalità di grande fama si radunarono sotto i suoi pini, tra cui il famoso poeta e scrittore Gabriele D’Annunzio. Il punto di partenza è presso l’infopoint situato al piano terra-atrio destro dell’Aurum.

La Riserva organizza visite guidate gratuite tutti i week-end di luglio, agosto e settembre a partire dalle ore 17.30 ed infra-settimanali in base al calendario pubblicato settimana per settimana sulla pagina facebook Pineta Dannunziana e visite guidate gratuite su prenotazione negli altri giorni. Per le scuole di Pescara visite guidate nei mesi di settembre ottobre e novembre su prenotazione. Visite guidate per le scuole di tutta la Regione su prenotazione. La Riserva organizza tutto l’anno laboratori di educazione ambientale ludico didattici gratuiti per bambini e ragazzi. 

L.T. 21-10-2020

ph: Freegiampi, CC BY-SA 2.5