Beni Culturali e Ambientali

Santuario di Santa Maria Di Costantinopoli – Ortona (CH)

By 4 Maggio 2021No Comments

La primitiva cappella, a navata unica e in stile romanico, fu costruita nel sec. XIII, insieme al convento dai Celestini, per devozione alla Madonna di Costantinopoli. 

Dietro una grata della cappella, si trova l’ affresco cinquecentesco in stile bizantino della Madonna col Bambino detta Madonna di Costantinopoli, che, secondo la tradizione, apparve ad un turco di religione musulmana, che si convertì al cristianesimo nel marzo del 1532 alla vista della Vergine.

La chiesa fu retta per alcuni secoli dalla Congrega di S. Maria di Costantinopoli, già sorta da tempo per volontà dei Celestini, per curare il culto della Madonna di Costantinopoli.

Il complesso fu gravemente danneggiato dai Turchi nel 1566. La chiesa fu subito riparata ed arricchita con elementi  barocchi. A seguito dei gravi danni subiti durante l’ultimo conflitto mondiale, la chiesa è stata oggetto di un’accurata opera di restauro che ha riportato alla luce le primitive strutture romaniche. Conserva sull’altare destro, una grande tela del 1583 di Giambattista Rusconi raffigurante l’ Annunciazione.

L.T. 30-12-2020