Percorsi

Tra i filari dei pregiati vini d’Abruzzo

By 22 Febbraio 2021Giugno 17th, 2021No Comments
  • Lunghezza (km): 77.30
  • Dislivello (m): 354
  • Difficoltà: media
  • Durata (ore): 0

Itinerario: Francavilla al Mare-Bucchianico-Ripa Teatina-Chieti-Torrevecchia Teatina-Francavilla al mare.

Descrizione: si parte da Francavilla al Mare (Ch), delizioso centro balneare, famoso già dalla seconda metà dell’800, meta ideale per le famiglie che cercano spiagge tranquille e lidi attrezzati, per i giovani che amano le attività sportive e la vita notturna, e per quanti desiderano una vacanza in relax con tutti i servizi a portata di mano. Da visitare l’Abruzzo in miniatura, allestita all’interno del Museo Michetti che raccoglie circa 100 modelli dei principali beni architettonici e paesaggistici regionali. Si prosegue alla volta dell’antico centro medievale di Bucchianico (Ch). Al Museo de La Civitella” di Chieti, sono esposti diversi reperti: una fibula in bronzo, datata IX sec. a. C., tre bronzetti votivi e una scultura di una testa maschile in marmo provenienti proprio dal territorio di Bucchianico. Da visitare il Santuario di San Camillo de Lellis, fondatore dell’Ordine dei Ministri degli Infermi (Camilliani). A circa 10 km da Bucchianico si trova Ripa Teatina (Ch), paese collinare, a due passi dal mare, la meta ideale per chi è alla ricerca di natura, benessere e relax. E’ famoso per aver dato i natali al padre del famoso pugile americano Rocky Marciano, a cui è stata dedicata una statua situata al centro del paese. Significativa sia la produzione di vino, Trebbiano d’Abruzzo, Montepulciano d’Abruzzo, Merlot, Passerina e Pecorino, sia la produzione di olio d’oliva: nel paese vi sono infatti cinque cantine e tre frantoi. Da alcuni anni Ripa Teatina è stata inserita nel circuito delle “Città del Vino” e gode di importanti riconoscimenti e premi a livello nazionale. La strada conduce ora a Chieti una delle Città più antiche d’Italia, tanto che  le sue origini storiche si confondono con la mitologia, centro di notevole spessore artistico e culturale. Da visitare l’imponente Cattedrale di San Giustino, la duecentesca Chiesa di San Francesco della Scarpa,  il Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo. Ultima tappa prima del percorso verso il punto di partenza è Torrevecchia Teatina (CH) che sorge tra le città di Pescara e Chieti, sulle primissime colline teatine poste a ridosso della costa, ricco di vigneti, a due passi dal mare,  meta ideale per chi è alla ricerca di natura, benessere e relax. Si possono fare diversi itinerari, trekking, passeggiate in bicicletta e a cavallo. Da vedere il Palazzo Valignani, il Museo CATA, il Museo della Lettera d’Amore. Il viaggio volge al termine percorrendo i circa 18 km che ci separano da Francavilla al Mare, inizio dell’itinerario.

Pendenza media: 3,1%

Pendenza massima: 14,2%

Difficoltà: media

Info e Contatti:

https://abruzzoturismo.it/it/abruzzo-bike-friendly

Dislivello:

354 m.

Lunghezza Km:

77,3

Praticabile in:

Autunno
Inverno
Primavera
Estate

Punto di Partenza:

Francavilla al Mare

Punto di Arrivo:

Francavilla al Mare

Mappa

9.jpg

Coordinate GPX:

Tour9.gpx